Stili di tiro con l'arco

Viene presentata una carrellata sintetica dei 3 stili di tiro con l'arco riconosciuti dalla FITARCO.


Arco Nudo
L'arciere utlizza un arco essenziale che non prevede strumentazioni capaci di fornirgli punti di riferimento (mirino) o elementi stabilizzati. Si tratta di uno stile molto vicino alle origini storiche del tiro con l'arco, anche se va detto che la tecnologia impiegata per le parti che compongono l'attrezzo gode di sofisticate innovazioni rigaurdante forme e materiali.

Arco Olimpico
Il nome stesso sta ad indicare che l'arciere utilizza l'unico arco riconosciuto ed utilizzato nelle gare olimpiche. Se l'attrezzo somiglia grosso modo all'arco sopra citato, su di esso vengono però montati quali complementi sia un mirino, sia una stabilizzazione (di complessa tecnologia) che consentono di migliorare notevolmente le prestazioni sportive.

Arco Compound
E nome anglosassone tradisce una origine statunitense. L'arciere utilizza un arco dalle caratteristiche tecnologiche eccezionali che lo rendono preciso quanto una carabina. Il sistema a carrucole consente all'arciere di fornire uno sforzo minimo in presenza di una potenza (espressa in libbre) sensibilmente maggiore rispetti agli archi precedenti. Possiede inoltre un sofisticato sistema di mira che limita parecchio il margine di errore dell'arciere.